Terapia del dolore: cos’è?

Come dettagliato anche nell’articolo del nostro Blog, la Terapia del Dolore o Algologia è un trattamento volto a controllare o sopprimere il dolore acuto, cronico o post-operatorio.

La legge 38 del 2010, chiamata appunto anche “legge anti-dolore”, tutela i soggetti che soffrono di dolore cronico e garantisce a tutti i cittadini l’accesso alla terapia del dolore e alle cure palliative. Il diritto a non soffrire ha fatto sì che le procedure di questo tipo di terapie fossero inserite anche nei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA).

A chi rivolgersi per accedere alla terapia del dolore?

L’insorgenza del dolore può essere, a seconda dei casi, prevenuta e curata grazie a figure professionali specializzate come il nostro Dott. Edoardo Petrone, Spec. Anestesia e Rianimazione e Terapie del Dolore.
Lo specialista ha il compito, oltre ad applicare le tecniche dell’anestesia e della medicina perioperatoria, di trattare il paziente con dolore, valutandone la tipologia e individuando correttamente la cura.

Si usano farmaci nella terapia del dolore?

La terapia del dolore può prevedere la somministrazione di vari farmaci a seconda del tipo di dolore e dell’eventuale patologia di cui si soffre.

Possono essere utilizzati FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei), antidolorifici, analgesici, antidepressivi, antiepilettici, fino ad oppioidi e cannabinoidi (questi ultimi come da regolamentazione del Ministero della Salute).

Cosa sono le cure palliative?

Anche le cure palliative fanno parte della terapia del dolore. Con “cure palliative” s’intende l’insieme degli interventi diagnostici, assistenziali e terapeutici – rivolti sia al paziente sia alla sua famiglia – che hanno il fine di curare i soggetti che soffrono di una malattia caratterizzata da un’evoluzione inarrestabile e che non risponde più, dunque, a una terapia specifica.

Visita antalgica o di terapia del dolore: come si svolge?

La visita antalgica ha lo scopo di studiare il dolore del paziente e risalire alla sua origine e ai meccanismi che lo regolano, al fine di in individuare la miglior terapia possibile per alleviare la sua sofferenza.

Essa inizia con la raccolta dell’anamnesi e della sintomatologia avvertita dal paziente, oltre alla valutazione di eventuali soluzioni già sperimentate per alleviare il dolore stesso.
Si procederà dunque con un esame obiettivo e documentale al fine di elaborare una diagnosi, cosa che può in alcuni casi richiedere ulteriori esami (radiologici, di laboratorio o altro).

Presso il Poliambulatorio Pret Medica di Roma è possibile affidarsi a una struttura accogliente e attrezzata e a un team di medici specialisti altamente qualificati.

    Prenota una visita





    © Pretmedica | Direttore Sanitario Dr Francesco Pizzo | Autorizzazione Sanitaria n° G02391 del 4/3/2022